Poliabortività: le cause

Si parla di aborto quando l’interruzione della gravidanza avviene prima delle 20-22 settimane o prima che il feto raggiunga i 500 g di peso. Quando si verificano più di due aborti consecutivi o alterni tra gravidanze evolutive, si parla di poliabortività. Alcuni studi hanno calcolato che, dopo un solo aborto l’incidenza di uno successivo è…

Dettagli

Ecografia e prelievo di ovociti

Il prelievo di ovociti è una tappa fondamentale delle tecniche di fecondazione assistita di II e III livello. Si tratta di una procedura chirurgica mininvasiva semplice e sicura, che viene eseguita generalmente in sedazione profonda, in presenza di un anestesista. Nella maggior parte dei casi il prelievo viene eseguito per via transvaginale; raramente, nei casi…

Dettagli

Salute: in gravidanza meglio bere ‘extra’ acqua

In gravidanza si consiglia di assumere più acqua, bevendo a piccoli sorsi ma anche mangiando alimenti che la contengono come zuppe, succhi di frutta, tisane yogurt o melone. Lo riporta In a bottle (www.inabottle.it) che, in occasione della Festa della Mamma, ha dedicato un focus al rapporto fra acqua e maternità. L’acqua è necessaria per…

Dettagli

HLA-G… di che si tratta?

La sigla HLA sta per Human Leukocyte Antigen, e rappresenta la posizione dei geni che codificano per le proteine della superficie cellulare che interagiscono col sistema immunitario umano. Queste regioni sono localizzate principalmente a livello del cromosoma 6, sebbene risultino presenti anche sul cromosoma 15, dove è codificata la β2-microglobulina (una proteina che ci dà…

Dettagli

La tecnologia del time-lapse a servizio della procreazione medicalmente assistita

Nei laboratori di procreazione medicalmente assistita la scelta dell’embrione da trasferire nell’utero della paziente è una della fasi cruciali del trattamento di fecondazione in vitro. La procedura di valutazione standard della qualità embrionaria consiste nell’osservare gli embrioni al microscopio a orari prestabiliti, a partire dal giorno dopo la fertilizzazione fino al momento del transfer. Nella…

Dettagli

Eterologa, dopo 5 anni 3000 coppie all’estero ogni anno

Circa 20 mila effettuate fino ad ora in Italia ma a rischio stop A cinque anni dalla sentenza che ha introdotto la fecondazione eterologa in Italia, circa 20mila coppie, nel nostro Paese, hanno avuto un figlio grazie a ovuli o spermatozoi donati. Ma il ‘turismo procreativo’ non si è interrotto e potrebbe tornare ad aumentare…

Dettagli

La rucola contrasta gli effetti degli additivi chimici sugli spermatozoi

Studio congiunto delle università di Padova e Jendouba in Tunisia La rucola protegge le cellule spermatiche dagli additivi chimici di alimenti e bevande. La scoperta arriva da uno studio congiunto tra il gruppo del professor Carlo Foresta dell’Università di Padova e quello del professor Kais Rtibi dell’Università di Jendouba (Tunisia). Lo studio riguarda il bisfenolo-A…

Dettagli

Endometriosi e sterilità

L’endometriosi è una comune patologia ginecologica cronica che colpisce circa il 10-12% delle donne in età riproduttiva, caratterizzata dalla presenza di tessuto endometriale in siti extra-uterini quali, per esempio, ovaie, intestino e vescica o più raramente altri organi come cute e polmoni. Tali focolai endometriosici, spesso associati a emorragie e/o a fibrosi, sono causa di…

Dettagli

Cosa devo considerare nella scelta del centro di PMA?

La scelta di un centro di procreazione medicalmente assistita non è facile. Spesso si sceglie il centro più vicino casa, altre volte uno raccomandato da amici o per conoscenza diretta del medico che ci lavora. Il Dott. Pellicano elenca quelli che secondo lui sono i criteri che una coppia dovrebbe prendere in considerazione nella scelta…

Dettagli