Inositolo e infertilità

Il Myo-inositolo è un isomero dello zucchero alcolico C6 che appartiene alla vitamina del gruppo B. Numerosi studi suggeriscono che rivesta un ruolo importante a livello cellulare, regolando la morfogenesi e la crescita cellulare, oltre alla sintesi dei fosfolipidi che entrano nella struttura delle membrane cellulari. La cascata di trasduzione del segnale del fosfatidilinositolo presieduto…

Dettagli

La salpingite: nemico silenzioso della PMA

Le salpingi, più comunemente conosciute con il termine di “tube di Falloppio”, sono due organi cavi, tubolari, pari e simmetrici, che collegano la cavità uterina alle ovaie. Queste strutture anatomiche ricoprono un ruolo di fondamentale importanza nell’apparato genitale femminile in quanto rappresentano il luogo in cui avviene la fecondazione dell’ovocita da parte dello spermatozoo. Con una lunghezza media di 15 cm…

Dettagli

ENDOMETRIOSI, SOS FONDI: “FORTI SOFFERENZE PER TRE MILIONI DI DONNE”

ROMA – “Non si pensa abbastanza all’endometriosi. I finanziamenti per la ricerca necessari a trovare una cura a questa malattia sono ridotti all’osso. Gli studi in corso sono diversi ma non possono essere conclusi e i 3 milioni di donne malate in Italia continuano ad avere forti sofferenze”. Il grido d’allarme arriva da Pietro Giulio Signorile,…

Dettagli

Il futuro: la piezo-ICSI

Sono ormai passati quasi 30 anni da quando è stata introdotta per la prima volta nel campo della procreazione medicalmente assistita la tecnica ICSI (iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo), una tecnica che possiamo ormai definire “rivoluzionaria”, che ha permesso a milioni di coppie con problematiche di infertilità in tutto il mondo di raggiungere il loro desiderio più grande, avere un figlio. La terapia…

Dettagli

Lo scratching endometriale: è davvero una pratica utile a favorire l’impianto embrionario?

Sebbene le tecniche di procreazione medicalmente assistita (PMA) abbiano subito negli anni un’importante implementazione in termini di gravidanze e nascite, i cicli con ripetuti fallimenti di impianto rimangono un argomento irrisolto ed estremamente dibattuto. Infatti, solo 1/3 dei trasferimenti embrionari esita in gravidanza (circa il 35%) [1]. Nel corso degli anni sono state sperimentate, quindi, diverse tecniche…

Dettagli

L’importanza dell’integrità del DNA degli spermatozoi nell’infertilità maschile

È noto da tempo che circa il 50% dei casi di infertilità di coppia è attribuibile al partner maschile. Nei Centri di riproduzione assistita, l’uomo potenzialmente infertile viene sottoposto a uno screening accurato che si basa essenzialmente sulla qualità del liquido seminale valutato secondo i parametri e gli standard dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO, 2010). L’analisi degli spermatozoi viene effettuata valutandone la concentrazione…

Dettagli

Endometriosi, il video emozionale per la campagna della SIGO

Sarà Nancy Brilli la testimonial della GIORNATA DELL’ENDOMETRIOSI prevista per il 28 marzo 2021, che ha voluto condividere, attraverso un video emozionale, l’azione dei GINECOLOGI ITALIANI finalizzata a porre in primo piano l’attenzione su una malattia, fortemente invalidante per la donna l’endometriosi. La Società Italiana di Ginecologia ed Ostetricia da sempre al fianco delle donne in tutto il loro percorso di vita, dall’adolescenza…

Dettagli

La tecnologia del time-lapse a servizio della procreazione medicalmente assistita

In procreazione medicalmente assistita (PMA), quando si esegue un ciclo di FIVET/ICSI, la fecondazione avviene esternamente al corpo umano e gli embrioni ottenuti vengono conservati in un incubatore prima di esser trasferiti in cavità uterina tra il secondo e il quinto giorno di sviluppo. La procedura di valutazione standard prevede che gli embrioni vengano rimossi dal proprio incubatore e posizionati sotto un…

Dettagli

Procreazione Medicalmente Assistita in Italia: spunti di riflessione

La Relazione del Ministro della Salute al Parlamento sullo stato di attuazione della Legge sulla Procreazione Medicalmente Assistita ha offerto uno spaccato sull’attività dei Centri della PMA al 2018. Fra le evidenze raccolte, quella di un ricorso tardivo alla PMA da parte delle coppie. La relazione del 2020 si riferisce ai dati raccolti nell’anno 2018 e propone confronti con…

Dettagli

Terapie che possono provocare infertilità o sterilità nel maschio

Gli effetti dell’assunzione di farmaci sulla funzione riproduttiva maschile sono spesso considerati e valutati in modo inadeguato, con il risultato di un ritardo o ostacolo alle coppie di raggiungere i loro obiettivi riproduttivi che, per tale motivo, posso arrivare a optare per l’uso di tecnologie di riproduzione assistita di dubbia utilità e dai costi rilevanti. Negli esseri…

Dettagli

Importanza dell’educazione alimentare in caso di sindrome dell’ovaio policistico

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è una patologia endocrina/metabolica che coinvolge il 5-10% delle donne in età riproduttiva. Viene caratterizzata da una combinazione variabile di segni e sintomi causati principalmente da un eccesso di androgeni e dal malfunzionamento delle ovaie. La diagnosi viene affidata alla contemporanea presenza di due delle tre manifestazioni cliniche elencate nel Consensus di Rotterdam del 2003, redatto durante il…

Dettagli