Oltre alla diagnosi pre-impianto: sono possibili approcci non invasivi per la scelta dell’embrione?

Le tecniche di PMA (procreazione medicalmente assistita) di secondo livello (ICSI, FIVET) consentono l’ottenimento di embrioni in vitro, grazie alla manipolazione di gameti maschili e femminili. La donna si sottopone al prelievo di ovociti (pick-up ovocitario), che generalmente si presenta come un insieme eterogeneo: non tutti gli ovociti prelevati saranno idonei a essere fertilizzati a causa del loro grado di maturazione. Tuttavia, generalmente si riescono…

Dettagli

La fecondazione eterologa in Italia: situazione attuale nelle diverse Regioni

La fecondazione eterologa rappresenta una procedura di PMA (procreazione medicalmente assistita) che prevede l’utilizzo di gameti (ovociti e/o spermatozoi) provenienti da una donatrice e/o donatore esterno alla coppia che si sottopone al trattamento. Quando il ricorso ai gameti esterni alla coppia è motivato da fattori di infertilità femminile si parla di donazione di ovociti (o ovodonazione). Si richiedono gli ovociti di una donatrice…

Dettagli

La PICSI: di che cosa si tratta e la sua utilità

Il numero di coppie che ricorrono ai trattamenti di fecondazione in vitro (FIV) è in costante aumento in tutto il mondo; in particolare, l’infertilità colpisce il 10-15% circa delle coppie e il 30-50% di queste sono dovute a fattore maschile. Oltre ai principali parametri di valutazione del liquido seminale, quali concentrazione, motilità, vitalità e morfologia, la…

Dettagli

Iperplasia endometriale e infertilità

Con il termine iperplasia endometriale si definisce una crescita eccessiva delle cellule ghiandolari dell’endometrio, ovvero lo strato più interno dell’utero che subisce delle modificazioni proprie del ciclo ovarico, andando incontro a sfaldamento durante la fase mestruale. Il processo è generalmente diffuso ma può essere anche focale. L’iperplasia endometriale è causata dall’esposizione cronica e prolungata agli estrogeni, risulta…

Dettagli

Gradualità di trattamento nella procreazione medicalmente assistita

Attualmente è in costante crescita il numero di coppie in cui la ricerca di un figlio viene procrastinata nel tempo per motivi di carattere sociale, economico e culturale. Sempre maggiore è il numero di coppie che si rivolge ai Centri di Procreazione Medicalmente assistita alla ricerca di un aiuto per il concepimento di un figlio che tarda…

Dettagli

Primo trapianto di utero eseguito in Italia: nata una bimba a Catania

La donna, che è stata sottoposta a parto cesareo dopo attacchi febbrili da positività al Covid, e la bambina sono in condizioni stabili. La piccola è stata chiamata Alessandra come la donatrice La donna che ha ricevuto il primo trapianto di utero realizzato in Italia ha dato alla luce una bimba, Alessandra, nata all’ospedale Cannizzaro di Catania.…

Dettagli

No, l’ovulazione non avviene solo il 14mo giorno dopo il ciclo

Calcolare l’ovulazione è un terno al lotto? Esistono metodi efficaci per sapere quando si è più fertili? Abbiamo incontrato Alessandra Graziottin, direttore Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica San Raffaele Resnati di Milano, per fare luce su questo tema così delicato e spesso soggettivo, per non commettere (ancora?) errori evitabili e per distruggere falsi miti duri a…

Dettagli

Il cambiamento climatico influisce sulla fertilità

Non si fanno più bambini, è vero. E al peggiorare della crisi climatica se ne faranno sempre meno. Al contrario di quanto si crede, però, non sarà solo una questione di scelte individuali ragionate sull’impatto delle nuove vite o del mondo a cui le si consegnerebbe. La comunità scientifica ci avvisa, gli studi aumentano e…

Dettagli

Il fattore tubarico come causa di infertilità

Le tube di Falloppio (o salpingi) sono due strutture a forma di tromba che nascono dalla cavità uterina e si aprono all’altezza delle ovaie. Dopo l’ovulazione le tube catturano la cellula uovo la quale può venire eventualmente fecondata nella parte più alta della tuba, vicina alle ovaie. Per fecondarla gli spermatozoi attraversano la vagina, il collo dell’utero,…

Dettagli

Malformazioni uterine e PMA

Le anomalie congenite del tratto genitale femminile sono alterazioni dello sviluppo embrionale dovute a un’interruzione o alla deviazione nella formazione dei singoli organi del tratto riproduttivo o di qualsiasi parte di esso. La causa di queste anomalie è sconosciuta. Sono state proposte varie ipotesi, relative ad alterazioni genetiche, fattori ereditari ed esposizione a sostanze nocive…

Dettagli

Il lavaggio endometriale

L’impianto embrionario è un processo complesso il cui esito dipende da una corretta interazione e coordinazione tra la qualità dell’embrione, la ricettività dell’utero e la qualità del transfer embrionario. Il fallimento dell’impianto può verificarsi durante le prime fasi della migrazione embrionaria in utero, con conseguente test di gravidanza negativo, ma può verificarsi anche più tardivamente:…

Dettagli

IMSI vs ICSI: ci sono differenze?

La ICSI (iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo, dall’inglese Intra-Cytoplasmic Sperm Injection) rappresenta la metodica di micromanipolazione di secondo livello più utilizzata durante le procedure di riproduzione assistita. È applicata, preferenzialmente, nei casi di infertilità da fattore maschile grave o dopo precedenti trattamenti di fecondazione in vitro con mancata fertilizzazione. Attualmente, la scelta di tale tecnica si sta estendendo a tante altre…

Dettagli