Infertilità inspiegata e trombofilia

Durante la gravidanza l’attività coagulativa del sangue materno aumenta al fine di ridurre il rischio emorragico da parto. Questo processo fisiologico, di contro, determina l’aumento del rischio tromboembolico. Si pensi, per spiegare l’entità del fenomeno, che la trombosi nella popolazione femminile generale è di 1 caso su 1000, durante la gravidanza è di 4 casi su 1000 e che nei 40…

Celiachia e infertilità femminile

La celiachia (o enteropatia glutine sensibile) è una malattia autoimmune che può insorgere a qualsiasi età e che coinvolge principalmente l’intestino. La prevalenza nella popolazione caucasica è compresa tra 0,5-1%, anche se è molto variabile a seconda dell’area geografica (e delle abitudini alimentari), dell’età e del sesso considerati (infatti nelle d ha una frequenza di circa 1,5-2 volte più alta rispetto ai maschi).…

Autoimmunità, terapie correlate e fertilità

L’infertilità, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), è l’incapacità di concepire dopo 12 mesi di rapporti regolari non protetti. Numerosi sono i fattori che possono determinare infertilità negli affetti da patologie autoimmunitarie sistemiche. I disturbi autoimmunitari più facilmente riscontrabili nella donna in epoca fertile sono la patologia autoimmunitaria tiroidea, l’endometriosi (caratterizzata da una componente di disfunzione del sistema…

Che cos’è uno spermiogramma e come interpretarne i risultati

Lo spermiogramma è un esame che rappresenta il cardine dell’iter diagnostico finalizzato alla valutazione della fertilità maschile. Valuta la qualità degli spermatozoi attraverso la loro forma, il numero e la loro motilità. La normalità non significa necessariamente fertilità dal momento che molte delle caratteristiche funzionali che contribuiscono a definire la fertilità non sono ancora oggi ben conosciute. È per questo motivo…

Effetti della sactosalpinge sull’impianto embrionale

La fecondazione in vitro fu introdotta nel 1978 per consentire alle donne affette da danno alle salpingi di avere un bambino [1,2]. Il fattore tubarico rappresenta, ancora oggi, una delle più insidiose cause di sterilità femminile, essendo stato riscontrato nel 9% delle coppie trattate in Italia tra il 2017 e il 2018 (Fonte: Registro Italiano della PMA-Istituto Superiore di Sanità). La malattia infiammatoria…

Fecondazione eterologa: tutto ciò che sappiamo ad oggi

La fecondazione in vitro con gameti di donatori (fecondazione eterologa) è una strategia comunemente utilizzata per trattare quelle coppie incapaci di concepire con i propri ovociti e/o spermatozoi. Quando entrambi i partner sono infertili spesso si predilige l’utilizzo della donazione di embrioni. L’uso della fecondazione eterologa con donazione di ovociti nel trattamento dell’infertilità è diventato sempre più comune negli ultimi anni.…

Indicatori di prestazione in un Centro di fecondazione assistita

Il controllo interno ed esterno degli indicatori chiave di prestazione (Key Performances Indicators, KPI) nei centri ART (Assisted Reproductive Technologies o Tecniche di Riproduzione Assistita) è sotto costante controllo periodico per migliorare i propri risultati. Esso è tuttora incluso anche nei migliori software gestionali in uso nei vari Centri. Ancora oggi le prestazioni non sono confrontabili…

Endometrite cronica e infertilità

L’endometrite cronica (EC) è una malattia infiammatoria continua e subdola caratterizzata dalla infiltrazione di plasmacellule nell’area stromale endometriale, dove è possibile ritrovarle solo nel periodo mestruale e premestruale [1]. La condizione clinica dell’EC non è stata in passato considerata una preoccupazione poiché è spesso asintomatica o presenta per lo più sintomi lievi, come metrorragia, dolore…

Ruolo dell’epigenetica nell’ovodonazione

Il termine epigenetica fu coniato nel 1942 dal biologo Conrad Hal Waddington che la definì come la branca della biologia che studia i cambiamenti ereditabili da una cellula o un organismo in grado di modificarne il fenotipo, ossia il suo aspetto, senza che si osservi una variazione del genotipo, ovvero l’insieme dei geni che compongono il suo DNA. Nel corso degli anni…